Maus di Art Spiegelman

Maus è il capolavoro del fumettista Art Spiegelman, narra la storia di una famiglia ebraica tra gli anni del dopoguerra e il presente, fra la Germania nazista e gli Stati Uniti. Un padre, scampato all'Olocausto, una madre che non c'è più da troppo tempo e un figlio che fa il cartoonist e cerca di trovare un ponte che lo leghi alla vicenda del padre e gli permetta di ristabilire un rapporto con il genitore anziano. Una storia familiare sullo sfondo della più immane tragedia del Novecento. Raccontato nella forma del fumetto dove gli ebrei sono topi e i nazisti gatti. Un autentico capolavoro da leggere assolutamente, anche se non si è amanti del fumetto. Commovente e indimenticabile, una storia che ti resta dentro, raccontata magistralmente. 




  • Copertina flessibile: 292 pagine
  • Editore: Einaudi
  • Collana: Einaudi. Stile libero extra

Commenti