lunedì 17 aprile 2017

Mara Van Wees

Nata in Olanda nel 1953. Scenografa per lo Street Theatre. A fine anni settanta inizia l’attività di disegnatrice, stilista e produttrice nel campo della moda e del design, prima a Firenze, poi a Roma. Da metà anni novanta concentra la sua attività sulla scultura ceramica contemporanea, esponendo in varie gallerie, italiane e estere.
Mostre (selezione): 2016: Color Crossing, St Stephen Foundation,  Roma. / Pietra Liquida, Parco Archeologico di Vulci. / Keramikos, Viterbo e  Deruta. / il Sole negli Orci, Vulci-Canino. 2015: SIO2, Roma. / Il Sapore della Ceramica, Tolfa. Questa e L’acqua, Roma.




      


Nessun commento:

Posta un commento