domenica 26 giugno 2016

Spazio ELLE, un luogo in contrapposizione

Irrompe sulla scena artistica romana un nuovo e singolare spazio espositivo: stiamo parlando di SPAZIO ELLE, gestito dall’Associazione Culturale LA CICALA. Ci troviamo a Pavona (Roma), in Via del mare 138, esattamente dove la periferia di Castel Gandolfo incontra quella di Albano Laziale formando un nuovo “centro periferico”. Questo originale spazio per l’arte contemporanea sorge, volutamente, in quella che è definita l’estrema periferia romana, per capirne il senso bisogna considerare che tra i fondatori troviamo
Laura Giovanna Bevione e Domenico Cornacchione, due artisti che hanno fatto del decentramento culturale e del lavorare in provincia la loro cifra stilistica. Da anni, i due scultori, portano le loro opere in mostra nella provincia romana, in paesi fuori dai soliti circuiti dell’arte. Tra le mostre cui hanno partecipato, ricordiamo quella del 2014, “Il confronto” al Museo della II Legione Partica di Albano Laziale (Roma), o le esposizioni del 2013, “Ecosuoni” al Parco della Rimembranza di Terracina (LT) e “In Teatro” alla Sala Petrolini di Castel Gandolfo (Roma), o ancora la recentissima mostra “Tempo e Racconto”, curata dallo storico dell’arte Marco Nocca, tenutasi alle Scuderie di Palazzo Ruspoli di Nemi (Roma) e che ha visto un’affluenza di pubblico fuori da ogni aspettativa: oltre 1500 visitatori, segno inconfutabile che portare l’arte contemporanea fuori dai soliti circuiti elitari è una scelta vincente.

Punto di eccellenza del progetto culturale dell’Associazione La Cicala, SPAZIO ELLE è un nuovo e rivoluzionario spazio espositivo di arte contemporanea che nasce non in aggiunta, ma in contrapposizione ai numerosi spazi espositivi del centro di Roma, obiettivo primario è quello di decentrare e rivitalizzare un sistema dell’arte contemporanea stanco, logoro e assolutamente ripetitivo. Decentrare per ripartire con nuova energia, per coinvolgere, per togliere la parola “arte” dalle mani dei “soliti noti” che al centro di Roma si contendono spazi che poco di nuovo hanno da dire.
Alle mostre in programma, curate da Domenico Cornacchione, si affianca un ricco calendario d’incontri con gli artisti e di corsi didattici. Negli spazi dell’Associazione, infatti, sono previsti corsi di disegno, di ceramica, di fotografia, finalizzati all’avvicinarsi alla comprensione di un certo tipo di arte contemporanea, ma anche fornire un nuovo e diverso spazio di aggregazione e condivisione.

Gli spazi, già inaugurati lo scorso 27 maggio, vedono in questi giorni l’inizio dei corsi didattici di disegno tenuti proprio da laura Giovanna Bevione, presidente dell’Associazione La Cicala.

Acquista i cataloghi dello SpazioELLE

Nessun commento:

Posta un commento