Carenza e presenza

Domenico Cornacchione - Carenza e presenza - 2016 - vernice su carta - 24,5 x 592 cm



"Può accadere di fidarsi troppo di ciò che si ricorda, ma anche, quando un’immagine si presenta allo sguardo, delle prime impressioni visive, velocemente associate, razionalmente composte, messe in relazione al già noto. Ci si accorge, nel tempo del racconto fatto a noi stessi per strutturare la percezione in forma coerente, di esserci ingannati. Inganna la scena cruenta riprodotta da Cornacchione su una lunga striscia di carta: a prima vista una mattanza, in realtà sequenza di una difficoltosa nascita di un vitello,dunque prolungato omaggio alla vita."

Marco Nocca





Particolare


Particolare


Particolare
Particolare























In mostra a Nemi (Roma) presso le Scuderie di Palazzo Ruspoli fino al primo maggio 2016.



Commenti